Archivio

Archivio Maggio 2005

W le donne, gli esseri più forti che la natura ha fatto.

28 Maggio 2005 83 commenti

HANNO FATTO UNA LEGGE CONTRO LE DONNE, CANCELLATELA, ANDATE A VOTARE!!!!!!!

Da sempre siete state sfruttate, emarginate, siete state carne da macello per tanti uomini.
Vi siete fatte uccidere per i Vostri uomini senza esitazione.
Avete combattuto per loro, li avete consigliati, fatti vincere, Vi hanno violentato, torturato…. e cosa avete avuto in cambio…….. solo emarginazione.
Vi hanno sfruttato fino all’inverosimile. Nei campi lavoravate con i piccoli in grembo, fino a quando il sole non calava, poi mentre i vostri uomini si riposavano preparavate la cena per i vostri famigliari, sempre le ultime ad andare a letto per quell’agognato riposo, ma ancora non era finita, dovevate soddisfare le voglie dei vostri mariti.
Gli uomini hanno vinto, cantato vittoria, senza volervi mai al loro fianco.
Questa legge (il 12-13 giugno si tenterà di abrogarla) è stata fortemente voluta dallo stato vaticano dove solo gli uomini comandano. Gli stessi uomini che non vogliono le Donne al loro fianco. Ma non è finita qui, Vi toglieranno anche quel diritto all’aborto che con tanti sacrifici avete ottenuto. Ricordate quante donne sono morte, violentate con dei ferri da calza, da esseri senza scrupoli ma avidi di denaro, per un diritto che ritenete sacrosanto?

Questo è il Vostro Referendum, questa è la Vostra Giornata ed il Vostro giorno.
Solo Voi potete dire basta.
Siete fiori meravigliosi che sbocciano ogni giorno, non lasciatevi calpestare.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,

Un vescovo controcorrente

27 Maggio 2005 3 commenti

Mercoledì, 25 maggio
Un vescovo controcorrente.
Il mondo cattolico, anche quello più osservante, non è un monolite e al suo interno la scelta della Conferenza episcopale italiana di dare indicazione per l’astensione sta suscitando dubbi e inquietudini. Testimone e allo stesso tempo esempio di quanto sta accadendo è il vescovo emerito di Foggia monsignor Casale. “La linea dell’astensione non è una verità di fede”, ha spiegato l’alto prelato all’Unità, confidando che lui il 12 e 13 giugno a votare ci andrà. “Preferire l’astensione a un chiaro invito per il no – ragiona il vescovo – manifesta un atteggiamento tattico: vi è il timore di una vittoria del sì. Piuttosto che affrontare la battaglia si è deciso di evitarla cavalcando l’astensione. (…) In questo modo, però, si finisce, per sfuggire a un confronto che si impone e si imporrà sempre più”. Confronto che a dire di monsignor Casale in realtà è già iniziato, anche all’interno dello stesso mondo cattolico. “Non ci sono manifestazioni esterne, ma nella base del mondo cattolico c’è tanta inquietudine, tanta sofferenza e tanta diversità di opinioni che non vengono fuori”.

http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/politica/dossifeconda/diario/diario.html

Riferimenti: http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/politica/dossif

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Toccheranno anche la "194"?

27 Maggio 2005 2 commenti

Pensiamoci bene…….perchè non si fermeranno qui ma prenderanno due piccioni con una fava!!!!
E’ in pericolo la legge sull’aborto.
Tutto studiato nei minimi particolari.
Non dimentichiamoci di andare a votare!!!!

La paura fa 194?
Maurizio Gasparri di An dà la linea: «È chiaro che se i referendum non passano chi ha delle perplessità sulla legge 194 sull’aborto avrà delle argomentazioni in più, del resto nessuna legge è intoccabile»

http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/25-Maggio-2005/art48.html

Riferimenti: http://www.ilmanifesto.it/Quotidiano-archivio/25-Maggio

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

4si

21 Maggio 2005 5 commenti

La legge sulla fecondazione assistita è una legge crudele che impedisce a migliaia di coppie sterili di avere figli, sottrae possibilità di cura esistenti e proibisce la ricerca per le cure del futuro. E’ una legge varata sotto dettatura del Vaticano, anche se la maggioranza dei cattolici è contraria alle proibizioni che impone.

I referendum servono a restituire ai cittadini il loro diritto a pronunciarsi sulle questioni che riguardano la propria coscienza.

Il 12 e 13 giugno ti chiedo di votare sì ai 4 referendum per la libertà di ricerca scientifica e la fecondazione assistita.

Visita questa pagina per saperne di più

www.4si.it

Riferimenti: http://www.lucacoscioni.it/?q=tellafriend

Categorie:Senza categoria Tag:

Coraggio Clementina!!!

20 Maggio 2005 Commenti chiusi


Coraggio Clementina il Vostro è un lavoro prezioso, vedrai che tutto finirà bene.

Italiana rapita, 007 chiedono silenzio
Gruppo di religiosi: “Negoziamo noi”
Ancora minacce di morte per la Cantoni, sequestrata a Kabul. Timur Shah, il presunto rapitore, ha posto un altro ultimatum, già scaduto. Il governo afgano: “Sappiamo dov’è il covo”. Il presidente Karzai a Fini: “Criminali comuni”
Riferimenti: http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/afrapito

Categorie:Senza categoria Tag: ,

PERCHE’ VOTARE SI

14 Maggio 2005 14 commenti


PERCHE VOTARE SI
Per dare una speranza alle coppie sterili e a genitori portatori di malattie ereditarie. Per affermare la supremazia dellamore, dellaffettività e del rispetto nel definire la genitorialità.
PERCHE VOTARE SI
Per dare speranza alle persone ammalate, per evitare, grazie al congelamento degli embrioni, di sottoporre le donne a una ripetizione del ciclo dei trattamenti lesiva per la loro salute. Per la dignità della ricerca italiana.
PERCHE VOTARE SI
Per garantire la salute delle donne e la loro libertà di scelta. Per aumentare le probabilità di successo della riproduzione assistita e diminuire i disagi personali e i costi.
PERCHE VOTARE SI
Per lautodeterminazione e la tutela della salute delle donne. Per non porre le basi a successivi interventi sulla legge sullaborto. Per frenare larretramento culturale della società italiana.

http://www.ecn.org/contrazione/

http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=42587

Riferimenti: http://www.molleindustria.it/embrioni/

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Tumori della pelle

9 Maggio 2005 1 commento


I carcinomi e i melanomi sono tumori maligni della pelle che colpiscono più di ogni altro tipo di tumore, in particolare le persone sopra i 40 anni. La ricerca scientifica ha permesso di conoscere le principali cause della loro origine, per cui oggi è possibile prevenirli efficacemente.
Scoprire precocemente la lore presenza permette di intervenire con successo e, quindi, salvare la vita.
Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani

http://www.picsearch.com/search.cgi?q=melanoma
Riferimenti: http://www.salus.it/derm/mela.html

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Giornata dell?epilessia.

1 Maggio 2005 6 commenti

Malattia del diavolo??dicevano.
Sette persone su cento ne soffrono.
Una malattia che permette una vita praticamente normale ma non è così??i colleghi di lavoro, gli amici, i famigliari creano i problemi più importanti.
E? capitato anche a te? Vivi con una persona epilettica e questo ti terrorizza? Faresti bene a parlarne con il tuo psicologo, ciao.
Con affetto.

Categorie:Senza categoria Tag: , ,