La stessa musica 09/03/2017 di triskel182.

Forse hanno ragione quelli che, cinicamente, raccontano che questo è un paese che non può cambiare.

Che rimarrà sempre uguale a sé stesso, specie nei suoi difetti.
Dove si suona la stessa musica.

C’è un’inchiesta che riguarda un ministro, i vertici dell’Arma, la stazione appaltante pubblica più grande, i suoi dirigenti e un imprenditore che, tra le altre cose, ha finanziato la fondazione del presidente del Consiglio (all’epoca). E l’avvocato della fondazione ha fatto pure consulenza con la Consip.
Parte un’inchiesta, si scopre che, grazie ad una fuga di notizie, gli indagati sono stati avvisati.

Categorie:Argomenti vari Tag:
I commenti sono chiusi.